Metabasis N. 33
in edizione digitale

peer review

Ogni saggio della rivista viene valutato da due referees in forma anonima e i loro commenti inviati all’autore.

Scheda di valutazione

Criteri redazionali

Biopolitica e immaginari del potere: sguardi sul passato, presente e futuro.

Autori

Marina Guerrisi

Università degli Studi dell'Insubria – Varese, Como

Pavel Florenskij e la tolleranza infelice
Numero 20 - Novembre 2015

Nuovo realismo: oggetti sparsi tra filosofia e scienza
Numero 18 - Novembre 2014

Caroline Guibet Lafaye

CNRS, Centre Maurice Halbwachs

Insurgent violence and defensive violence: understanding the use of political violence by the italian extreme left in the 1960s and 1980s.
Numero 31 - Maggio 2021

Interprétations politiques de la causalité terroriste
Numero 21 - Maggio 2016

Les fondements de la critique sociale : normes alternatives et raisonnements hypothetiques
Numero 18 - Novembre 2014

Patrizia Guida

Università degli Studi del Salento

Corpi colonizzati dall’artificio: dalla femme fatale alla cyborg-woman
Numero 15 - Maggio 2013

Fátima Gutiérrez

Universidad Autónoma de Barcelona. España

Ecrasez l’infame ! Voltaire y la tolerancia
Numero 20 - Novembre 2015

Rédemption pour le rédempteur ! Parsifal : Wagner et l’œuvre d’art totale.
Numero 16 - Novembre 2013

Eric Heinze

Queen Mary University of London

Is Democracy necessary for Human Rights?
Numero 29 - Maggio 2020

John Hendrix

Roger Williams University

Apophatic theology in baroque iconography
Numero 28 - Novembre 2019

Michele Invernizzi

Cristianità o Europa?
Numero 5 - Maggio 2008

Anna Jellamo

Università degli Studi della Calabria

La “legge sulla cittadinanza” nel teatro di Euripide
Numero 26 - Novembre 2018

Gaetano Aurelio Lanzarone

Cosa vogliono i computer da noi?
Numero 2 - Settembre 2006

Dalila Lello

Os Portugueses e o tempo
Numero 2 - Settembre 2006

<inizio <indietro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 avanti>

Metabasis N. 33
in edizione digitale

peer review

Ogni saggio della rivista viene valutato da due referees in forma anonima e i loro commenti inviati all’autore.

Scheda di valutazione

Criteri redazionali